Facebook
Twitter
YOUTUBE
INSTAGRAM
DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanishUkrainian

Palermo Green Giovani

Progetto volto a favorire l’impegno sociale dei giovani, coinvolgendoli in attività concrete capaci di stimolare un maggiore senso civico, in particolare rispetto alla creazione di un ambiente cittadino più pulito e sano, che possa essere veicolo per l’interiorizzazione della cultura della legalità, dell’inclusione e della partecipazione sociale attiva.

Maggiori informazioni
Seguici sui social:

Vuoi diventare volontario di Palermo Green Giovani?

Cerchiamo giovani volontari (18 – 30 anni) interessati a partecipare ad attività periodiche di cura del verde pubblico e pulizia di alcuni quartieri della città di Palermo (Brancaccio-Ciaculli, Oreto-Stazione e Tribunali-Castellammare).

È previsto un incontro di formazione prima dell’avvio delle attività ed ai volontari verranno forniti gratuitamente ausili necessari allo svolgimento delle attività.

Verrà creato un calendario con circa sei incontri mensili a cui i volontari verranno invitati a partecipare, compatibilmente con i propri impegni.

Maggiori informazioni
Seguici sui social:

Il verde sul balcone

Evento di promozione del verde sul balcone attraverso la donazione di piante ai soci, volontari e sostenitori dell’Associazione Uniamoci Onlus.

Per chi abita in città e dispone anche solo di un balcone, creare un angolo verde da vivere può essere un vero e proprio toccasana. Prendersi cura delle piante, infatti, migliora il nostro benessere psico-fisico, discostandoci da quella che è la routine di tutti i giorni e dallo smog dei grandi centri abitati fino a farci assaporare una vera e propria oasi di pace. Inoltre, anche le piante sui nostri balconi contribuiscono a rendere l’aria più pulita!

Maggiori informazioni
Seguici sui social:

Workshop metodologico Moonwalk

Il Workshop metodologico Moonwalk fa parte delle attività del progetto MOONWALK EMPOWERING YOUNG PEOPLE LIVING WITH DISABILITIES, un Partenariato strategico KA2 cofinanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione europea, coordinato dall’associazione ungherese Co-Efficient, di cui Uniamoci Onlus è partner insieme alla portoghese Associação de Paralisia Cerebral de Coimbra – APCC.
Il workshop si è svolto a Budapest in Ungheria, dal 5 all’8 Luglio 2021 ed ha coinvolto 4 partecipanti, membri dello staff, di ciascuna organizzazione partner.

Maggiori informazioni
Seguici sui social:

Palermo Green giovani in Linguaggio facile

Palermo Green Giovani è un progetto coordinato da Associazione Uniamoci Onlus e co-finanziato nell’ambito del Piano Azione e Coesione – Avviso “Giovani per il Sociale ed. 2018” indetto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale.

Seguici sui social:

Blended Mobility AIM: Easy to understand training on the basics of ICT”

un corso di informatica in linguaggio facile ed in modalità blended in collaborazione con ASSOCIAZIONE UNIAMOCI ONLUS – Coordinatore (Italia), Asociacija “Aktyvus jaunimas” (Lituania), CENTRO SOCIAL E PAROQUIAL SANTOS MARTIRES (Portogallo), Eesti Erinoorsootöö Ühing noOR (Estonia), Towarzystwo Wspierania Inicjatyw Spolecznych Alpi (Polonia), UNIVERSITÀ’ DEGLI STUDI DI CATANIA (Italia), è stata una prima introduzione completa all’uso del computer, alla tecnologia informatica e alle sue possibilità di comunicazione.

Maggiori informazioni
Seguici sui social:

Erasmus+ e le opportunità extracurriculari: imparare dalle buone pratiche dell’Agrupamento de Escolas de Barcelos

“Erasmus+ e le opportunità extracurricultari” è stata la tematica del corso breve online di 4 giorni per la formazione congiunta dei membri dello staff, tenuto dal partner portoghese Agrupamento de Escolas dal 6 al 9 Aprile 2021, nell’ambito del progetto Educating Community to reduce the risk of children’s social exclusion – EDUCOM, un partenariato strategico per lo scambio di buone pratiche nel settore scuola, coordinato da Associazione Uniamoci Onlus e cofinanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione europea.

Maggiori informazioni
Seguici sui social:

Promuovere il coinvolgimento attivo dei giovani

È questo il titolo del corso di formazione a breve termine per lo staff del progetto Green Youth’s Promoters – un partenariato strategico per lo scambio di buone pratiche nel settore gioventù cofinanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione europea e coordinato da Associazione Uniamoci Onlus -, che è stato tenuto dal Centrum Inicjatyw UNESCO, dal 17 al 19 Aprile 2021. A causa della pandemia è stato realizzato online, tramite la piattaforma Zoom e l’uso di alcuni strumenti online per facilitare l’interazione come Miro, Padlet e Jamboard. Un nuovo metodo di gestione dove le pause non erano momenti per conoscersi meglio o per fare chiacchiere informali ma per andare in cucina a bere un caffè da soli o con i membri della famiglia e rilassarsi dal guardare uno schermo!

Maggiori informazioni
Seguici sui social:

Green youth for a green future

Attività locali di implementazione dell’attività giovanile pianificata dai tre giovani educatori italiani (Eleonora Di Liberto, Maria Giulia Spinoso e Vincenzo Scalavino) che hanno partecipato all’evento online di formazione dello staff: “Fostering youth active involvement” – “Promuovere il coinvolgimento attivo dei giovani”.
Si tratta di un’attività locale del progetto Green Youth’s Promoters, un partenariato strategico per lo scambio di buone pratiche nel settore gioventù cofinanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione europea, coordinato da Associazione Uniamoci Onlus.

Maggiori informazioni
Seguici sui social:

Palermo Green Giovani

La locandina del Progetto Palermo Green Giovani è stata pubblicata sul quotidiano La Repubblica in data 25.07.2021!!!
Palermo Green Giovani è un progetto co-finanziato nell’ambito del Piano Azione e Coesione – Avviso “Giovani per il Sociale ed. 2018”. Coinvolge giovani in attività concrete capaci di stimolare un maggiore senso civico, in particolare rispetto alla creazione di un ambiente cittadino più sano e pulito, che possa essere veicolo per l’interiorizzazione della cultura della legalità, inclusione e partecipazione sociale attiva. Attraverso peer education e learning by doing si propone di raggiungere i giovani maggiormente a rischio di devianza e giovani con disabilità.

Maggiori informazioni
Seguici sui social: