Facebook
Twitter
YOUTUBE
INSTAGRAM
DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanishUkrainian

The results of the easy to read survey: Which kind of easy to understand information people need?

The results of the easy to read survey: Which kind of easy to understand information people need?

Pubblicazione realizzata nell’ambito di “Accessible Information Material – AIM”.

Il seguente documento è stato realizzato nell’ambito del partenariato strategico per l’innovazione “Accessible Information Material – AIM”, Progetto cofinanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione europea.

I 7 partner del Progetto Accessible Information Material – AIM hanno creato un questionario in linguaggio facile da leggere con lo scopo di comprendere di quali informazioni accessibili necessitano le persone. Il questionario, adattato alle esigenze dello specifico target di utenti di cui si occupa ciascuna organizzazione partner (persone con scarsa alfabetizzazione, persone con disabilità cognitiva e rifugiati) è stato somministrato a un gruppo di 20 persone per organizzazione provenienti da Italia (Associazione Uniamoci Onlus e Università degli Studi di Catania), Estonia (Tallinna Tugikeskus Juks), Lituania (Asociacija “Aktyvus Jaunimas”), Polonia (Towarzystwo Wspierania Inicjatyw Spolecznych Alpi), Portogallo (Centro Social E Paroquial Santos Martires) e Spagna (Ies El Greco). La seguente pubblicazione nasce dai risultati del sondaggio raccolti e mostra una visione internazionale sul bisogno di informazioni accessibili.

Di seguito la pubblicazione:

Grazie a questi risultati le organizzazioni partner si impegnano a tradurre o creare informazioni in linguaggio facile da capire in cui gli utenti hanno mostrato interesse o di cui hanno espresso il bisogno. Le informazioni accessibili prodotte a tal proposito dalle organizzazioni partner sono disponibili al seguente link: https://accessibleinformationmaterial.blogspot.com/p/blog-page.html

Seguici sui social:
Uniamoci Onlus

shares