Facebook
Twitter
DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanishUkrainian

Contributi per tirocini extra-curriculari a 10 laureati con disabilità/DSA

 procedura selettiva per soli titoli per l’assegnazione a numero 10 laureati con disabilità/DSA di contributi, a titolo di rimborso forfettario, per attività di tirocinio extra-curriculare presso enti pubblici e/o privati, della durata di 6 mesi (20 ore settimanali).

SCARICA BANDO

SCARICA DOMANDA

SCADENZA 14.10.2022

Gli interessati dovranno presentare a questa Amministrazione una domanda,
corredata da un curriculum vitae e autocertificazione dei titoli valutabili, indirizzata al
Dirigente dell’Area Qualità, Programmazione e Supporto Strategico
dell’Università degli studi di Palermo- Piazza Marina, 61.
Le domande, conformi all’allegato n. 1 del presente avviso, dovranno pervenire al
Servizio Protocollo dell’Università degli Studi di Palermo, Piazza Marina n. 61 (aperto
dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00), ovvero a mezzo posta elettronica
certificata all’indirizzo: pec@cert.unipa.it

DIVERSITY REVOLUTION: From value to practice

FEB 2022 – GEN 2024

Partner

SERBIA – CEPORA – Center for Positive Youth Development (coordinatore)

SERBIA – Institute for Educational Research (IER)

ITALIA – Associazione Uniamoci Onlus

SLOVENIA – Scuola elementare – Osnovna sola Dante Alighieri Isola Izola

Obiettivo generale

  • L’obiettivo generale del progetto è quello di fornire supporto alle organizzazioni e alle istituzioni per migliorare la loro promozione della diversità nella pratica, aiutandole a vedere questo aspetto in modo olistico, “a modo loro” tra le possibilità offerte, in modo che possano dirigersi verso quei potenziamenti rilevanti per le loro specifiche esigenze in termini di cultura, clima e competenze.

Leggi tutto

THE USE OF COLLABORATIVE ECONOMY IN INCLUSIVE ADULT EDUCATION

La pubblicazione è il risultato del progetto Collaborative Economy without Barriers – CEB, un partenariato strategico di 3 anni tra 5 organizzazioni che lavorano con persone con disabilità in Italia, Germania, Romania, Portogallo e Macedonia, coordinato da Associazione Uniamoci Onlus. Questo report contiene alcune indicazioni pratiche e consigli su come iniziare a usare l’economia collaborativa nell’educazione (inclusiva) degli adulti, storie di successo e la delineazione dei punti di forza e di debolezza del progetto con qualche suggerimento per migliorare l’efficacia dell’approccio proposto. 

Leggi tutto

Report comparativo: perché l’animazione giovanile dovrebbe essere accessibile per le persone con disabilità?

Questa pubblicazione in lingua inglese è il risultato del lavoro di ricerca condotto durante il progetto Moonwalk, realizzato da Co-Efficient, Uniamoci Onlus e Associação de Paralisia Cerebral de Coimbra – APCC e cofinanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione europea. La ricerca si è focalizzata sulla raccolta di informazioni su vari aspetti della vita personale e sociale dei giovani con disabilità al fine di poter rispondere alla seguente domanda: perché è necessario che l’animazione socio-educativa sia aperta alla partecipazione dei giovani con disabilità?

Leggi tutto

BUILDING EDUCATIONAL COMMUNITIES AROUND CHILDREN – Guidelines and tools

BUILDING EDUCATIONAL COMMUNITIES AROUND CHILDREN – Guidelines and tools

Questa pubblicazione contiene alcune linee guida e strumenti che possono essere utili allo staff di scuole, organizzazioni della società civile che che lavorano con bambini e insegnanti, educatori pedagogisti, psicologi, esperti in terapie espressive, animatori socio-educativi nella prospettiva di creare comunità educanti capaci di rispondere ai bisogni dei bambini  (in particolare di quelli che vivono in situazione di svantaggio sociale o economico, con un passato migratorio, con disabilità, senza cure parentali ecc.). 

Le strategie e gli strumenti presentati sono il risultato di un processo di scambio di buone pratiche protrattosi per oltre 2 anni nell’ambito del progetto EDUCATING COMMUNITY TO REDUCE THE RISK OF CHILDREN’S SOCIAL EXCLUSION, un partenariato strategico nel settore dell’educazione scolastica, cofinanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione europea e coordinato da Associazione Uniamoci Onlus.

Un’esperienza di sviluppo di comunità: Palermo Green (con i) giovani

Il Progetto Palermo Green giovani ha creato gruppi sociali composti da giovani studenti di scuola secondaria superiore e giovani volontari e volontari con disabilità che hanno svolto insieme un programma di attività concrete e strutturate come veicolo di un cambiamento culturale nel proprio contesto cittadino all’insegna del rispetto per il proprio ambiente, di un effettivo impegno civico e dell’inclusione sociale.

Gli ideatori del progetto e tutto lo staff di educatori, coordinatori ed assistenti hanno agito come sviluppatori di comunità lavorando con giovani individui per migliorare la comunità in cui essi vivono attraverso processi collettivi e partecipati e operando nel contesto di istituzioni sociali più ampie, quali gli Istituti scolastici ed il Comune.

Leggi tutto

Collaborative Economy without Barriers

Dal 13 al 17 giugno abbiamo tenuto a Palermo la blended mobility di Collaborative Economy without Barriers – CEB, un partenariato strategico di tre anni per lo scambio di buone prassi, cofinanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione europea, che coinvolge 5 organizzazioni – Associazione Uniamoci Onlus (Italia), Diakonisches Werk Bremen e.V. (Germania), CENTRO SOCIAL E PAROQUIAL SANTOS MARTIRES (Portogallo), Fundatia Crestina Diakonia Filiala Sfantu Gheorghe (Romania), Association for sustainable development and environmental protection GO GREEN Skopje (Macedonia).

Abbiamo ospitato 41 persone di cui 27 con disabilità provenienti da Germania, Portogallo, Romania e Macedonia, un enorme risultato per questo progetto e per Uniamoci Onlus.

Leggi tutto

Attività a scuola per Educom

Quando abbiamo creato le attività, abbiamo considerato l’importanza del gruppo e come mettere i partecipanti a proprio agio. Soprattutto con i bambini, deve essere un imperativo, essenziale per scaldare il gruppo, creare connessioni e intimità. Guadagnare la fiducia dei bambini è fondamentale quando svolgiamo attività teatrali e quello che ho imparato leggendo gli esercizi creati durante la formazione del personale in Croazia è giocare. La cosa più importante quando lavori con i bambini è giocare con loro e creare giochi su tutto. Se mostri qualcosa come un gioco ai bambini, saranno attivi e interessati. I giochi sono nel loro vocabolario, abbiamo perso il significato più profondo del divertimento nel processo di apprendimento da adulti.

Leggi tutto

Educom

A Maggio abbiamo svolto altri due laboratori ispirati alle attività create durante lo scambio in Slovenia presso la Scuola Dante Alighieri a Isola per EDUCOM, un partenariato strategico composto da 3 scuole e 3 oganizzazioni ASSOCIAZIONE UNIAMOCI ONLUS – come coordinatore (Italy), DIREZIONE DIDATTICA STATALE FRANCESCO ORESTANO (Italy), AGRUPAMENTO DE ESCOLAS DE BARCELOS (Portugal), UDRUGA PRAKTIKUM – CENTAR ZA DJECUI MLADE (Croatia), CENTRE FOR POSITIVE YOUTH DEVELOPMENT (Serbia), SCUOLA ELEMENTARE – OSNOVNA SOLA DANTE ALIGHIERI ISOLA IZOLA (Slovenia), cofinanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea. Queste attività sono state svolte anche stavolta nella scuola di Palermo “ICS SILVIO BOCCONE” vicina alla Stazione Centrale.

Leggi tutto

Seminario esperienziale

Una nuova dimensione dell’accessibilità: il linguaggio facile


SEMINARIO ESPERIENZIALE Il linguaggio facile come strumento per la piena integrazione delle persone con bassi livelli di alfabetizzazione (persone con disabilità cognitiva, migranti, anziani etc.).

Il seminario si svolgerà lunedì 4 Luglio 2022 alle ore 15:00 presso Sala meeting, Hotel Mediterraneo – via Rosolino Pilo 43, Palermo

Leggi tutto