Facebook
Twitter
YOUTUBE
INSTAGRAM
DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanishUkrainian

DIVERSITY REVOLUTION: From value to practice

DIVERSITY REVOLUTION: From value to practice

“Diversity Revolution: from value to practice” è un partenariato Erasmus+ di cooperazione nel campo della gioventù, della durata di due anni, coordinato da CEPORA (Serbia) in collaborazione con Uniamoci Onlus (Italia), Institute for Educational Research (Serbia) e Scuola Elementare Dante Alighieri (Slovenia). Il progetto Diversity Revolution nasce per supportare associazioni ed istituzioni nella promozione della diversità da un punto di vista pratico: l’obiettivo è incoraggiare l’implementazione di attività che tengano conto di una utenza ed un contesto pluralistico per promuovere migliori risorse, sistematizzare le conoscenze esistenti e creare un sistema accessibile di buone prassi che riguardano la diversità.

Il tema della Diversità e dell’Inclusione sociale è uno dei principi dominanti nel sistema dei valori dell’ Unione Europea, la quale sostiene i Paesi membri a trasmettere questo valore nel loro sistema nazionale, soprattutto nel campo del lavoro giovanile. Questo progetto è rivolto infatti al lavoro giovanile e ai sistemi di educazione ed assistenza sociale, frequentati spesso da giovani con minori opportunità. Ogni organizzazione verrà supportata nel trovare la “propria strada”, il proprio personalissimo “modo giusto” di agire la diversità, nell’ottica olistica dell’inclusione e dell’integrazione. La diversità, infatti, non dovrebbe mai essere un ostacolo ma una risorsa tramite cui lavorare: per produrre benessere sociale bisogna promuovere una “rivoluzione della diversità” nelle organizzazioni e nelle istituzioni in cui lavoriamo, non solo a livello teorico ma soprattutto a livello pratico. Ma come? “Diversity Revolution” mira a creare una cassetta “degli attrezzi”: il “pacchetto Diversity” raccoglierà le conoscenze attuali evidence-based sul tema della promozione della diversità in ambito giovanile; strumenti valutativi per analizzare il livello contestuale (incentrato sulla specifica cultura di provenienza dell’organizzazione), il livello relazionale (focalizzato sul clima organizzativo) e il livello individuale (focalizzato sulle competenze dello staff e della promozione della diversità tra i giovani); risorse pratiche e suggerimenti basati sull’esperienza per migliorare molteplici elementi di promozione della diversità. I partner lavoreranno quindi sulla creazione e divulgazione di questo set di materiali e conoscenze, i quali saranno reperibili in versione cartacea ed elettronica. Per mettere in pratica tutto questo, verranno organizzati corsi di formazione per dirigenti e giovani lavoratori, personale del mondo dell’istruzione e del lavoro sociale. L’obiettivo è raggiungere un maggior numero di persone possibili per poter attuare la rivoluzione della diversità: un mutamento radicale nel modo di guardare la diversità, che porta avanti questo valore e lo attua in azioni concrete ogni giorno.

Seguici sui social:
Uniamoci Onlus

shares