Facebook
Twitter
YOUTUBE
INSTAGRAM
DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanishUkrainian

Come sviluppare autoconsapevolezza – Linee guida CEB

Come sviluppare autoconsapevolezza – Linee guida CEB

“How to develop self-awareness”, si intitola così il secondo fascicolo delle linee guida a supporto di educatori/operatori sociali e volontari realizzate nell’ambito del Progetto Collaborative Economy without Barriers – CEB. Queste linee guida, ricche di strumenti pratici ed esercizi, mirano a stimolare lo sviluppo di autocoscienza del target group cui nello specifico il Progetto si rivolge: adulti con disabilità che hanno espresso la volontà di accedere e partecipare al mondo dell’economia collaborativa. Sviluppare la consapevolezza di se stessi permette di vedere le cose da altre prospettive e focalizzare più chiaramente i propri obiettivi, permette di lavorare sul proprio io al fine di raggiungere i risultati desiderati e di essere capaci di assumere un atteggiamento propositivo che possa essere indice di una vita soddisfacente. Attività volte a stimolare l’introspezione e la scoperta di sé, ognuno con i propri punti di forza e di debolezza, l’autostima e l’autocontrollo, sono utili se non necessarie a sviluppare le potenzialità di ogni singola persona; le linee guida create si presentano dunque, in generale, come un valido strumento per chi opera nel sociale aldilà dello specifico ambito progettuale per cui esse sono state create e aldilà dello specifico target  per cui sono state pensate. Si tratta di strumenti variegati che possono facilmente essere adattati alle esigenze degli utenti da coinvolgere. Le attività suggerite dalla guida, alcune da svolgere a livello individuale e altre in assetto gruppale, stimoleranno lo sviluppo di una maggiore consapevolezza personale che si rifletterà in una migliore connessione con l’altro per una percezione di sé come individui nella società. La seguente guida è stata realizzata in collaborazione dai Partner del Progetto Collaborative Economy without Barriers – CEB, un Partenariato Strategico per lo scambio di buone prassi nell’ambito dell’educazione degli adulti. Progetto cofinanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione europea.

 

Sono in totale sei le linee guida nate dalla cooperazione tra professionisti, educatori, operatori sociali e volontari che lavorano su attività inclusive per persone adulte con disabilità in 5 Organizzazioni di diverse nazioni, con lo scopo di supportare il lavoro degli operatori sociali guidando gli utenti adulti con disabilità (che saranno coinvolti nel Progetto) a partecipare attivamente all’economia collaborativa. Nonostante l’ambito specifico in cui si focalizza il Progetto, queste linee guida offrono un set di strumenti pratici, attività e consigli utili che possono fungere, più in generale, quali validi strumenti per lo sviluppo delle capacità di adulti con disabilità a proposito di comunicazione, autocoscienza, creatività ed espressione, imprenditorialità, uso di piattaforme online e prevenzione dei rischi che è possibile incontrare utilizzando internet, abilità organizzative e responsabilità.

Seguici sui social:
Uniamoci Onlus

shares